Dal ricettario...

Cottura del polpo

Avevo già sentito parlare (in particolare da un cuoco portoghese) che il polpo si potesse cuocere anche senza farlo bollire, ma sinora non l’avevo mai provato.
Non avendo trovato riscontro nei vecchi libri di cucina, mi sono affidato ad internet.
Ritengo in genere poco affidabile il web (troppi copia/incolla) ma questa volta mi è stato d’aiuto.

Ingredienti:

  • 500 gr di polpo
  • 1 foglia di alloro
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai olio di oliva
  • un goccio d’acqua
Procedimento:

Mettiamo in pentola il polpo pulito con l’aglio, l’alloro, l’olio d’oliva e un pochino d’acqua.
Copriamo bene con un coperchio e cuociamo piano finché bucandolo con una forchetta risulterà tenero.

Per questa cottura (500 gr) sono occorse circa 45 minuti.
Da notare chi il mollusco rilascia un bel sughetto che verso fine cottura viene riassorbito per donare alla carne un bel colore rosato.

_______________________________

Per degustare al meglio la sua fragranza guai aggiungere sale, ma basterà condirlo con olio d’oliva e limone.
Oppure, una volta cotto come indicato, passarlo brevemente sul grill. Risulterà croccante e gustoso.