Pubblicato il

Le patate in ammollo

Le patate una volta sbucciate (se non si cucinano subito) bisogna ammollarle in acqua altrimenti anneriscono a contatto con l’ossigeno.

Oltre a questa regola ce n’è un’altra: Quando ci si appresta a cucinare patate al forno, patate al salto o patate fritte. Patate che devono risultare morbide dentro, croccanti e dorate fuori, appena sbucciate e tagliate della misura desiderata, si deve sempre metterle a mollo in acqua fredda e sciacquarle per togliere l’amido in eccesso. Diventeranno così più croccanti.

——
Pagine correlate* Tortino di patate
——