Suggerimenti

  • La fecola e la maizena

    Sia la fecola (derivato delle patate) che la maizena (derivato del mais) contengono amido e servono in cucina come addensanti. Rispetto alla farina hanno il vantaggio che non rilasciano nel piatto quel retrogusto di “crudo”.

  • Le uova

    Sono molto utili in cucina, indispensabili invece per alcune ricette. Importante sapere che non vanno mai utilizzate uova con il guscio screpolato, o peggio con rotture, in quanto batteri (come la salmonella) possono aver infettato l’interno. Se non è leggibile la data di scadenza impressa sull’uovo, si può fare la – […]

  • Le patate in ammollo

    Le patate una volta sbucciate (se non si cucinano subito) bisogna ammollarle in acqua altrimenti anneriscono a contatto con l’ossigeno. Oltre a questa regola ce n’è un’altra: Quando ci si appresta a cucinare patate al forno, patate al salto o patate fritte. Patate che devono risultare morbide dentro, croccanti e – […]

  • “Sfumare” in cucina

    Quando sui ricettari leggiamo il verbo “sfumare”, significa bagnare una preparazione con del vino o comunque un liquido alcolico e lasciare parzialmente evaporare. Importante: “lasciare parzialmente evaporare” per togliere l’acidità.

  • L’olio di colza

    In cucina per non avere 30 qualità di oli, io uso solo olio d’oliva e olio di colza. Da noi abbiamo l’olio di colza svizzero, che da tutti i punti di vista (organolettico, resistenza alle alte temperature e ricco di acidi grassi polinsaturi con omega 3 e omega 6) è – […]

  • Vegano

    Indipendentemente dalle opinioni/ragioni personali sul perché essere vegani, trovo giusto chiarire, almeno sul piano pratico, cosa significhi. Significa escludere dalla propria vita l’uso di prodotti di origine animale. Quindi rifiutare di nutrirsi, non solo con carne o pesce, ma anche di latticini, uova e tutto quello che implichi lo sfruttamento – […]

  • Se invitiamo ospiti

    Spesso sarebbe meglio chiedere prima se le pietanze offerte saranno loro gradite. Il coniglio, per esempio, nei Paesi anglosassoni non lo mangiano proprio, perché considerato animale da compagnia. Mentre, per esempio, a Lanzarote oppure a Pantelleria è un piatto tradizionale, essendone queste isole popolate da conigli selvatici.

  • A tavola. Quando iniziare a mangiare?

    – Ospiti in una casa… guardo chi provvede al servizio (in genere la padrona di casa)… si siede o ci dà il consenso. – Se si festeggia qualcuno… quando il festeggiato inizia a mangiare. – Se siamo in due o tre… quando tutti sono serviti. – Se più persone… in – […]

  • Acidità di stomaco

    Per ridurre l’acidità di stomaco provocata dai pomodori si può sempre aggiungere durante la cottura un poco di zucchero. In alternativa si può (dove la ricetta lo permette) usare della cannella in polvere.

  • La frittata e l’omelette

    Se alla base troviamo sempre delle uova sbattute, la differenza la troviamo prima nel fatto che la frittata è di origine italiana e viene girata durante la cottura, mentre l’omelette, oltre ad essere francese, non si rigira durante la cottura e viene servita piegata a metà.